Colombia curiosità cibo e cultura

Che lingua parliamo in Colombia?

In Colombia si parla il castigliano, ci sono una varietà incredibile di declinazioni di questa lingua a seconda della località in cui ci si trova. Ci sono ancora ben 75 lingua indigene ben conservate, per esempio il wayùu, il paez, il guambiano e l’embera.

Cosa si mangia in Colombia?

Varietà di paesaggi corrisponde anche a varietà culinaria

Lungo la costa

Lungo le coste i piatti sono a base di pesce, spesso cucinato arrosto in abbinamento a crostacei e frutti di mare, non perdetevi le aragoste e i calamari, ottimi anche in umido.

Entroterra

Nell’entroterra a farla da padrone è la carne, arrosto o in umido, abbinata a fagioli, riso e patate. A Bogotà non si può andar via senza aver assaggiato l’ajiaco, minestra di pollo e patate.  Per chi ama il fritto i bunuelos potranno siddisfare i vostri appetiti, si tratta di palline di formaggio fritti, mentre la hormiga culona, una mega formica fritta, si può trovare nella provincia di Santander. La leccona invece è un maiale arrosto ripieno di riso.

Frutta

La varietà di frutta esotica è incredibile: avocado, papaya, mango, banane, coruba, lulo, ananas

Caffé e bevande

Uno dei maggiori produttori al mondo di caffé, è la bevanda nazionale ma anche un vero e proprio rito per accogliere gli ospiti e godersi qualche attimo di puro relax energetico. Una curiosità una tazzina di caffé nero si chiama “tinto”.  L‘agua de panela è diffusa in tutto il paese, tratta di zuccherro grezzo sciolto in acqua. L’aguardiente è uno degli alcolici più diffuso ed è a base di anice.

Le mance in Colombia

Generalmente le mance in Colombia sono stimate intorno al 10% del valore di acquisto di un pasto.

 

 

 

Colombia curiosità cibo e cultura