Brasile informazioni utili per chi parte in viaggio

Passaporto e visto

Per entrare nel paese è necessario avere il passaporto valido almeno 3 mesi. Tutti i minori devono essere in possesso di passaporto individuale.

Nel caso in cui il piano voli preveda il passaggio per gli Stati Uniti è necessario avere:

  • il passaporto a lettura ottica se rilasciato o rinnovato prima del 26 ottobre 2005;
  • il passaporto a lettura ottica con foto digitale se rilasciato a partire dal 26 ottobre 2005.

 

Non è richiesto alcun visto nei limiti massimi di permanenza per turismo fino a 3 mesi. La polizia di frontiera, all’entrata, può comunque limitare tale periodo. Per prolungare la permanenza per altri tre mesi al massimo è necessario rivolgersi agli uffici della polizia federale.

 

Clima

In Brasile le stagioni sono invertite rispetto all’Italia: l’estate da Dicembre a Marzo; l’inverno da Giugno a Settembre. La maggior parte del vasto territorio brasiliano è compresa nella fascia tra l’Equatore e il tropico del Capricorno, con tipi di clima diverso, a seconda della regione. L’Amazzonia, il Mato Grosso e parte della regione del Maranhão hanno un clima equatoriale, con temperature medie elevate, tra 22°C e 27°C, con piogge abbondanti, distribuite nell’arco l’anno. La parte centrale del Brasile, la parte orientale del Maranhão, il Piauí, la parte occidentale di Bahia e di Minas Gerais e Roraima sono interessate da un clima tropicale, con temperature elevate che raggiungono anche i 28°C.

 

La moneta

La moneta é Real brasiliano (BRL). E’ suddiviso in 100 centavos ed è emesso in monete da cinque, dieci, venticinque e cinquanta centavos, e da un real; mentre le banconote sono invece da uno, cinque, dieci, cinquanta e cento real. Il Reais non è reperibile in Italia, si compra direttamente in loco, cambiando dollari o euro; può essere acquistata in loco presso le banche o nelle casas de cambio.

Per consultare il cambio della valuta andare nel sito:

http://www.xe.com/currencyconverter/convert/?Amount=1&From=EUR&To=BRL

 

Vaccinazioni

Non sono richieste vaccinazioni particolari per chi si reca in Brasile. per escursioni nella parte orientale del Paese e nella foresta amazzonica é obbligatoria la vaccinazione contro la febbre gialla, da fare almeno dieci giorni prima della partenza.

Le Autorità sanitarie brasiliane raccomandano la vaccinazione contro la febbre gialla, da fare almeno dieci giorni prima del viaggio, a coloro che si recano nelle seguenti aree: l’intero territorio degli Stati Federali di Acre, Amapá, Amazonas, Distrito Federal, Goiás, Maranhão, Mato Grosso, Mato Grosso do Sul, Minas Gerais, Pará, Rondônia, Roraima e Tocatins; tutti i municipi localizzati nell’ovest e nel sud di Bahia, nel nord dello Espírito Santo, nel sud del Piauí, nel nord-ovest di São Paulo e nell’ovest del Paraná, di Santa Catarina e del Rio Grande do Sul.

Consigliamo di verificare il richiamo antitetanico, antidifterico, e il vaccino contro l’epatite di tipo B.

Rischi sanitari

La febbre di Dengue e le Encefaliti virali, la Leishmaniosi cutanea e viscerale, la Tripanosomiasi americana, l’Oncocercosi da puntura della mosca nera, la Filarosi,  sono rischi più frequenti in zone rurali, legati a punture di insetti ed altri parassiti. La prevenzione va fatta evitando le punture mediante repellenti cutanei ed insetticidi. La Schistosomiasi è un rischio legato ad un parassita presente nelle acque. La prevenzione si fa evitando i bagni in acque interne. In Brasile ci sono molti serpenti: usare calzature idonee e informarsi sul luogo circa gli antidoti specifici disponibili.

 

Indicazioni d’igiene base

  • mangiare solo cibi cotti di recente;
  • evitare cibi a base di uova e latte;
  • bere solo bevande sigillate o in lattina;
  • non comprare cibi o bevande da ambulanti;
  • evitare il ghiaccio e i gelati;
  • mangiare cruda solo la frutta che si sbuccia;
  • lavarsi le mani prima dei pasti e dopo aver usato i servizi igienici;
  • in caso di diarrea lieve bere molti liquidi (acqua minerale, succhi di frutta). Se la diarrea è più grave usare le soluzioni reidratanti o fare altre terapie, dopo aver consultato un medico.
Brasile informazioni utili per chi parte in viaggio