La metrica “Difficoltà”

Per la classificazione del livello di difficoltà dei nostri viaggi a piedi usiamo vari indicatori:

Questo viaggio ha un livello di difficoltà basso: Percorsi adatti a chiunque sia in buone condizioni fisiche,
non è richiesta alcuna particolare preparazione

LUNGHEZZA e DURATA: tra 3 e 4 ore di durata.
Lunghezze modeste, in media 5/10 km
DISLIVELLO e PENDENZA: dislivello minimo tra i 150 e i 400 m, con pendenze moderate o nulle
CONDIZIONI DEL TERRENO: buone, su strade sterrate o sentieri ben tenuti
ALTRO: accesso facile e assenza di punti esposti. Bagaglio trasportato,
si cammina solo con lo zaino per la giornata

Questo viaggio ha un livello di difficoltà medio: Percorsi che richiedono un minimo di esperienza e di allenamento

LUNGHEZZA e DURATA: tra 4 e 6 ore, occasionalmente con qualche tappa più lunga.
Lunghezze in media di 15/18 km
DISLIVELLO e PENDENZA: dislivelli giornalieri tra 400 e 800 m, con pendenze occasionalmente più marcate
CONDIZIONI DEL TERRENO: non sempre agevole, con fondo sconnesso o roccioso,
o con piccoli ostacoli, guadi e ponti
ALTRO: qualche tratto esposto ma protetto.
Bagaglio trasportato o meno, dipende dall’itinerario

Questo viaggio ha un livello di difficoltà elevato: Percorsi dove è necessaria una certa esperienza e un buon grado di allenamento

LUNGHEZZA e DURATA: tra 5 e 7 ore, occasionalmente con tappe più lunga.
Lunghezze in media a partire da 18 km in su
DISLIVELLO e PENDENZA: tra 800 e 1000 m, possibilità di pendenze più marcate
CONDIZIONI DEL TERRENO: sentieri meno evidenti e con fondo molto variabile
ALTRO: possibili tratti esposti anche non protetti.
Bagaglio trasportato o meno, dipende dall’itinerario