Islanda cibo e cultura

Mance in Islanda, come funziona?

Non vi è la consuetudine di lasciare alcuna mancia, infatti è già compresa nel servizio.

Cosa si mangia in Islanda?

La cucina islandese si basa prevalentemente sui prodotti del territorio. Gli elementi principali sono l’agnello e il pesce.  Si trova moltissimo cibo affumicato o essiccato. Il contorno più diffuso sono le patate. Possiamo trovare molte verdure ma poca frutta, mentre un prodotto abbondante sono i funghi.

Si trova un’alta varietà e qualità di pesce di mare e di lago, affumicato, secco, sotto sale e sugli spiedini. Pesci quali l’aringa, il merluzzo, la trota e il salmone, vengono consumati freschi o affumicati. Il baccalà islandese è tra i migliori al mondo. Il pescato di merluzzo che arriva in Islanda ha compiuto un lungo viaggio, dal lontano Mare di Barents. Il corpo è più grande e i muscoli più sviluppati. Viene cucinato in genere in padella con il burro.

Le bevande islandesi hanno tutte lo scopo principale di trasmettere calore. Per questo sono servite molto calde oppure hanno un’alta gradazione alcolica.

Piatti tipici per chi ha lo stomaco forte!

Piatti vichinghi  dai sapori forti per coraggiosi:

  • hákarl: squalo elefante fermentato e lasciato marcire sottoterra per mesi. L’odore è acre e il sapore ricorda quello di un formaggio stagionato e dell’ammoniaca.  Per mandare giù il boccone, vi consigliamo un bicchiere di acquavite (brennivin). Questa bevanda è ottenuta da patate e cardi ed è nominata la “morte nera”.
  • hrútspungur: testicoli di montone marinati nel siero di latte e poi pressati fino a formare una torta.
  • muschio essiccato usato per fare il tè.
  • porramatur: un mix di pesce e carne d’agnello accompagnato da pane di segale e burro. Il piatto è costituito da hrútspungur, marmellata di testa di pecora (occhi compresi!), tasta di pecora alla brace, sanguinaccio di ovino, pesce essiccato, squalo putrefatto. Il porramatur è servito con rape e patate.
  • pulcinella di mare di Vestmannaeyjar bollita e accompagnata con una salsa al latte oppure affumicata.
  • skyr: formaggio fresco a base di latte vaccino acido, simile al nostro yogurt. Tradizionalmente era consumato come piatto unico. Oggi  viene insaporito con lo zucchero e consumato a colazione .

 

Islanda cibo e cultura