Colombia | Bogotà la città che non dorme mai

Sono finiti i tempi in cui si aveva paura di andare in questa meravigliosa metropoli. Oggi è una città da visitare e da vivere, numerosi sono gli sforzi per migliorare sicurezza e infrastrutture.  Ci sono più di 7 milioni di abitanti che arrivano da tutto la Colombia, alla ricerca di affare e opportunità di lavoro. La sua posizione è strategica per raggiungere poi tutte le aree del paese. La città è ricca di chiese, musei, parchi ed eventi e manifestazioni culturali che potrebbero impegnarti per tutta la notte, infatti feste concerti ed eventi spesso durano sino all’alba.

La Candelaria è un po’ il cuore della città, il quartiere preferito dai turisti, ristorantini musei e piazzette oltre che la magnifica cattedrale. Per raggiungere il Cerro Monserrate si può prendere una funivia,  una volta arrivati in cima il paesaggio è a mozzafiato sulla città. Il museo dell’oro è il più ricco al mondo di arte precolombiana. Mentre per gli amanti dell’arte moderna non si può non visitare Il museo Botero. Per gli amanti dei libri e della cultura non perdete la biblioteca Arango, la più grande della Colombia, e il centro culturale dedicato a Gabriel Garcia Marquez.  Da Piazza Bolivar si posso ammirare palazzi e chiese di epoca coloniale.

La zona a nord di Bogotà ha un’anima moderna, con palazzi nuovi e centri commerciali.

 

 

Bogotà la città che non dorme mai

Dove si trova Bogotà la città che non dorme mai