Armenia e Georgia | Lago Sevan

Il lago Sevan è uno dei laghi d’alta quota più grandi al mondo. Sfiora i 2000 metri sul livello del mare.

A partire dall’VIII secolo questo luogo ha iniziato a ospitare importanti monasteri.

Insieme al lago di Van e al lago di Urmia è uno dei tre laghi dell’antico Regno d’Armenia, soprannominati i “mari d’Armenia. Il lago Sevan è un serbatoio naturale d’acqua dolce per l’Armenia.

A seguito di interventi umani durante l’epoca sovietica il livello del lago si è drammaticamente abbassato e a oggi la salvaguardia del lago rappresenta un tema di attualità per la politica armena.

Sulle rive del lago sorgono alcuni monasteri che risalgono al medioevo. I più famosi sono Sevanavank, sulle sponde occidentali Hayrivank e verso sud Noraduz con il suo cimitero di khachkar, le tipiche croci armene di pietra.

L’abbassamento delle acque ha fatto riemergere numerosi manufatti dell’età del Bronzo, ora esposti a Yerevan.

Lago Sevan

Dove si trova Lago Sevan