Ecuador informazioni utili per chi parte in viaggio

Informazioni utili > Ecuador

Ecuador clima e periodo migliore per partire

Nel Paese vi sono 3 regioni climatiche: la regione andina, più fredda; la regione costiera, temperata con due stagioni ben distinte e la regione amazzonica, con un clima tipicamente equatoriale caldo-umido.

Stagione secca

L’inverno, va da luglio a novembre ed è secco e freddo però potrebbe piovere in foresta

Stagione delle piogge

L’estate va da dicembre a giugno,ed è calda e piovosa

Moneta dell’Ecuador

La moneta ufficiale dell’Ecuador è il Dollaro Statunitense, adottato nel 2000 al posto del Sucre per far fronte alla crisi inflattiva.
Il cambio aggiornato della valuta con l’euro è consultabile utilizzando questo convertitore online.

Passaporto e visto

Per entrare in Ecuador è necessario avere il passaporto. Tutti i minori devono essere in possesso di passaporto individuale.
Nel caso in cui il piano voli preveda il passaggio per gli Stati Uniti è necessario avere:

  • il passaporto a lettura ottica se rilasciato o rinnovato prima del 26 ottobre 2005
  • il passaporto a lettura ottica con foto digitale se rilasciato a partire dal 26 ottobre 2005.

Il documento deve avere 6 mesi di validità

Si consiglia di fare prima di partire due fotocopie dei documenti: una copia da lasciare a casa e una da portare via in viaggio avendo la cortezza di tenerla separata dagli originali in modo da prevenire eventuali smarrimenti e/o furti.

Vaccinazioni

Per entrare nel paese non sono obbligatorie vaccinazioni; per escursioni nella parte orientale del Paese e nella foresta amazzonica é obbligatoria la vaccinazione contro la febbre gialla, da fare almeno dieci giorni prima della partenza.

Si consiglia, previo parere medico, la vaccinazione contro l’epatite A e B e l’antitifica.

Rischi sanitari in Ecuador

L’assistenza sanitaria pubblica ecuadoregna non è affidabile; esistono buone strutture private nelle principali città turistiche (Quito, Cuenca e Guayaquil).
Si consiglia di stipulare, prima di intraprendere il viaggio, un’assicurazione sanitaria che preveda, oltre la copertura delle spese mediche, anche l’eventuale rimpatrio aereo sanitario d’emergenza o il trasferimento in altro Paese. (In caso di rimpatrio immediato l’unica vera difficoltà è data dalla disponibilità di posti aerei soprattutto nei periodi estivi e natalizi quando le linee aeree da e per l’Europa sono sovraffollate; in caso di emergenza si sottolinea che non esistono particolari problemi per trasferimenti bancari da e per l’Europa).

Le principali malattie endemiche sono: colera, epatite, amebiasi, malaria, dengue emorragico, tifo, difterite, leptospirosi, rabbia. Ultimamente, nelle Province del Guayas, di Manabí, di Los Ríos ed Esmeraldas, sono aumentati notevolmente i casi di dengue classico ed emorragico

L’Ecuador è un paese sicuro?

Per conoscere la situazione aggiornata sulla sicurezza del paese vi invitiamo a consultare il sito viaggiare sicuri.

Ecuador informazioni utili per chi parte in viaggio

250 Compagni di viaggio.

Partecipa alla Campagna Soci 2020 di ViaggieMiraggi!

Diventa anche tu un nostro compagno di viaggio e cammina insieme a noi! Scopri come diventare socio>>>