Islanda | Reykjavík

Reykjavík per la sua posizione è la capitale più a Nord del mondo. Il significato islandese del nome può essere tradotto in baia fumosa. Questo nome fu scelto dal suo fondatore per via dei fumi geotermali che circondano la zona.

La città è il cuore della cultura islandese, con i suoi teatri, musei, pub e numerose gallerie d’arte. La sua architettura varia dalle case tradizionali con i tetti coloratissimi agli edifici futuristici.

Spiccano fra le architetture moderne la Chiesa Hallgrimskirkja, il concert hall Harpa e il Perlan.

Harpa, inaugurato nel 2011, è sicuramente l’edificio più interessante. La sua scultorea facciata di vetro crea un gioco d’ombra e di luci. Nella sua struttura si riflettono le acque del porto di Reykjavík e i cieli dell’Artico. Harpa ospita recital, spettacoli, concerti e mostre.

La chiesa Hallgrimskirkja sovrasta il centro della città con la sua torre alta 73 m. L’edificio ha una forma ispirata alle colonne di basalto della cascata di Svartifoss.

Il Perlan è un edificio ultramoderno con una futuristica cupola di vetro. L’edificio è stato costruito sopra i 5 serbatoi cilindrici di stoccaggio dell’acqua geotermica.   Al suo interno è allestito uno dei più popolari musei della città, il Viking Saga Museum.

Reykjavík

Dove si trova Reykjavík