Abruzzo | Scanno

Noto come il “borgo dei fotografi”, Scanno è un dedalo di vicoli acciottolati il cui nome deriva dal latino “scamnum”, “sgabello”, per la conformazione delle case tutte addossate tra loro a creare un intricato percorso da fare a piedi. Il borgo è ricco di botteghe artigiane di arte orafa e tombolo. Merita una sosta lo splendido lago, il più grande della regione che, visto dall’alto, a causa di una frana che ne ha modificato l’argine ha una incredibile forma a cuore.

Scanno

Dove si trova Scanno