Grecia | Monte Athos

Il Monte Athos, o Repubblica monastica del Monte Santo, è un territorio autonomo della Grecia, dotato di uno statuto speciale di autogoverno. L’amministrazione del territorio è affidata a un collegio che riunisce i rappresentanti dei 20 monasteri atoniti. La repubblica è soggetta alla giurisdizione ecclesiastica del Patriarcato ecumenico di Costantinopoli e a quella politica del ministero degli affari esteri greco. Pur essendo parte di uno Stato membro dell’Unione europea, l’ingresso è sottoposto a una peculiare giurisdizione restrittiva: per entrarvi è infatti necessario uno speciale permesso di soggiorno, il Diamonitirìon, che permette di visitare Monte Athos per 4 giorni. E’ vietato l’ingresso alle donne.

Una delle caratteristiche principali del Monte Santo è che i visitatori sono ospitati dai vari monasteri em vengono accolti al loro arrivo da un monaco che offre caffè greco, lukumies (dolcetti molto zuccherati), rakı (acquavite) e acqua.

L’Athos custodisce numerosi tesori artistici: antichi manoscritti, icone e affreschi dipinti dai più illustri rappresentanti della pittura bizantina.

Monte Athos

Dove si trova Monte Athos

250 Compagni di viaggio.

Partecipa alla Campagna Soci 2020 di ViaggieMiraggi!

Diventa anche tu un nostro compagno di viaggio e cammina insieme a noi! Scopri come diventare socio>>>