Il blog di VeM

Viaggio avventura a Londra, la metropoli dai 1000 volti!

Inghilterra | Viaggio avventura a Londra, la metropoli dai 1000 volti!

11 Marzo 2019

Un articolo a cura di Gabriela Vallemani

Gabriela Vallemani

Abbiamo rivolto agli accompagnatori del nostro viaggio avventura zaino in spalla a Londra, Marco e Stefano, alcune domande per conoscere meglio questo viaggio nella esterrefacente capitale inglese: una città dai 1000 o forse 10.000.000 di volti, solidale e piena di angoli inesplorati. Marco ci ha risposto così…

 

Quanti volti ha la metropoli Londra? Parlate di 1000! Ma quali sono questi innumerevoli aspetti che ci accompagnerete a conoscere? 

Forse 1000 sono anche pochi, sarebbe più giusto parlare di 10.000.000 volti diversi; tanti sono gli abitanti di questa città, che la animano e le danno vita ogni giorno. Circa il 40% degli abitanti di Londra è nato fuori dal Regno Unito, e questa metropoli è sempre riuscita a trasformare tanta varietà, potenzialmente dirompente ed ingestibile, in una continua sorgente di rinnovamento ed arricchimento. Quale sia la ricetta di tale successo, che ancora oggi, malgrado lo spauracchio di una potenziale uscita dall’UE, richiama menti e talenti da tutto il mondo, non lo so per certo. Di sicuro vivere a Londra significa immergersi in questa realtà, scoprendo in ognuno dei suoi tanti volti un tassello di ciò che rende questo luogo così unico e speciale.

 

Che ci dite della Londra solidale?

Capitale di regnanti, oligarchi e nobiltà, Londra non ha mai perso lo spirito umile e umano che contraddistingue tanti eventi del passato di questa città. Questo è un posto che accoglie e non rifiuta, una città di empatia e umanità che permette a tutti di trovare il proprio sentiero e ben disposta ad aiutare chiunque sia in difficoltà, grazie ad organizzazioni, gruppi e associazioni che aprono le proprie porte a persone da tutto il mondo, di tutte le fedi e di ogni minoranza.

 

Uno dei valori più spiccati che si sperimenterà durante questo weekend a Londra è il valore della condivisione. Ci potreste spiegare in che modo?

In particolare, la giornata di sabato si concluderà con un afternoon tea, un ricco the del pomeriggio che gli ospiti condivideranno a tavola. Sarà un’occasione per scoprire la storia di questa usanza, ormai conosciuta nel mondo intero, ma anche un momento di riposo dopo due giorni di nuove scoperte, uno spazio per raccontarsi ciò che ci è piaciuto e condividere assieme la gioia del viaggio con quella del buon cibo.

Viaggio a Londra

 

Londra è una meta vicina, che potenzialmente potrebbe essere visitata in autonomia. Ma conoscerla accompagnati da voi, è diverso. Perché?

Londra è una continua rivelazione, grazie ad un passato ricco di eventi e personalità importanti, ad un presente coinvolgente e dinamico e ad un futuro che è dettato da continuo rinnovamento e creatività. Dopo 13 anni di vita qui, mi sento di conoscere bene la città, ma allo stesso tempo sono ben cosciente di quanto ancora ci sia di bello da scoprire ed esplorare. Nel nostro tour verrete portati in luoghi speciali e selezionati non solo per il loro fascino, ma anche per il fatto di essere spesso non accessibili al turista occasionale, con completa assistenza in merito a lingua, orari o altre esigenze.

 

Potete farci una piccola anticipazione? Qual è il luogo più sconosciuto nel quale ci porterete?

Credo che molti dei luoghi che visiteremo siano per lo più sconosciuti alla maggior parte dei turisti, ma in particolare penso all’inizio della seconda giornata; dall’alto degli Sky Gardens, che offrono una vista mozzafiato a 360 gradi della città, ci dirigeremo alla volta di un tempio romano vecchio di quasi 2000 anni, riportato in vita per noi grazie ad una sorprendente tecnologia immersiva. La mia prima visita al Mithraeum mi ha lasciato commosso, spero piacerà altrettanto anche a voi.

Viaggio a Londra

 

To be continued con l’intervista a Stefano…