Marocco | Essaouira

Il nome originario della città era Mogador, che in arabo significa “ben custodita”. Essaouira nel XV secolo fu occupata dai portoghesi perché rappresentava un utile avamposto africano sull’Oceano Atlantico.

Ancora oggi spiccano sulla costa i suoi splendidi bastioni e le sue maestose torri in pietra. Il porto è tra i luoghi più ricchi di fascino della città, con i vecchi pescherecci sormontati dalle maglie delle reti e gli scafi verniciati di blu.

Oltre il porto si estendono le mura della città, dentro le quali si sviluppano, nel dedalo delle vie, la città vecchia, la medina, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, ed il quartiere ebraico.

Essaouira

Dove si trova Essaouira

250 Compagni di viaggio.

Partecipa alla Campagna Soci 2020 di ViaggieMiraggi!

Diventa anche tu un nostro compagno di viaggio e cammina insieme a noi! Scopri come diventare socio>>>